La Sicilia incoronata dal New York Times regina mondiale delle vacanze 2020

La Sicilia compare tra Tokyo che ospiterà i Giochi Olimpici o le Bahamas, uno dei paradisi terresti amati

La Sicilia eletta meta dell’anno 2020 secondo il News York Times. Sarà un anno d’oro per il turismo dell’Isola secondo il celebre quotidiano americano secondo cui la Sicilia è il settimo posto del mondo da visitare quest’anno.

Non solo per le sue bellezze storiche e ambientali o la tradizione gastronomica siciliana ma anche un’app per dispositivi mobili che aiuta residenti e turisti a fotografare e denunciare l’inquinamento presente. È anche grazie a questi due aspetti che la Sicilia è stata inserita dal New York Times tra le 52 mete nel del mondo da visitare assolutamente nel 2020.

I giornalisti del Times, esperti di viaggio, hanno fatto l’elenco delle mete irrinunciabili inserendo anche tre luoghi italiani, due regioni, la Sicilia e il Molise e una città, Urbino. Così la Sicilia compare tra Tokyo che ospiterà i Giochi Olimpici o le Bahamas, uno dei paradisi terresti amati da sempre inserito quest’anno con un motivo in più: aiutare l’isola che si trova nell’Oceano Atlantico a rialzarsi dopo i danni provocati dall’uragano Dorian.

Oltre alle bellezze naturali e storiche, la Sicilia è stata premiata dagli esperti di viaggio del New York Times per iniziative come EtnAmbiente, un’app lanciata nel 2019 per invitare e aiutare residenti e turisti a fotografare e denunciare l’inquinamento ambientale, ma anche per la Food Heritage Association che celebra gli ingredienti tipici della cucina siciliana.

La Sicilia si conferma quindi una delle mete più belle e ambite dai turisti americani che quest’anno, si prevede, accorreranno in massa. Tra le attrazioni citate dal News York Times ci sono anche i Treni storici del gusto.