Il mare cristallino di San Vito lo Capo e Mondello su Netflix nel film “Sulla stessa onda”

Le spiagge di San Vito lo Capo e di Mondello diventano il set per un film di Netflix. Due luoghi simbolo della Sicilia si trasformano in un grande palcoscenico in cui girare immagini mozzafiato che andranno ad arricchire di bellezza il film di Massimiliano Camaiti.

Così sulla celebre piattaforma Netflix sbarcano le bellissime spiagge di San Vito lo Capo e Mondello ma anche quelle di Macari e di Custonaci.

Le riprese siciliane de “Sulla stessa onda”, questo il titolo del film, sono già partite dal bellissimo arenile di Mondello. Mare caraibico ancora a novembre e una spiaggia libera hanno ospitato il set che in Sicilia andrà avanti fino ai primi giorni di dicembre.

Si tratta di un progetto cinematografico del regista Massimiliano Camaiti. Il film è la storia di un gruppo di ragazzi e andrà in onda sulla celebre piattaforma Netflix che ospita serie tv, documentari e film.

Tra gli attori ci sono Vincenzo Amato e Donatella Finocchiaro nel ruolo dei genitori dei due protagonisti: Elvira Camarrone palermitana e Christian Roberto messinese, entrambi esordienti, selezionati dal casting di Chiara Agnello.

La pellicola girata in Sicilia racconta di un’avventura estiva, nata sotto il sole siciliano, che diventa una dolorosa storia d’amore, che obbliga un ragazzo e una ragazza a crescere troppo in fretta. E’ questa la trama attorno alla quale ruota il film.

Le riprese termineranno il 7 dicembre. Il film sarà trasmesso in anteprima su Netflix e sulle reti Mediaset nei mesi successivi.