Riapre la Baia dei Francesi, oasi a due passi da Palermo

Una spiaggetta da scoprire e da visitare almeno una volta per la sua bellezza

Riaprono i cancelli della splendida Baia dei Francesi, una delle spiaggette più belle e affascinanti della costa palermitana.

Una spiaggetta da scoprire e da visitare almeno una volta per la sua bellezza. A soli 20 minuti da Palermo, la Spiaggia dei Francesi, ha mare cristallino e caraibico. Si trova nel territorio di Bagheria.

Per arrivare alla spiaggia dei Francesi si parcheggia sulla strada provinciale 23 e si intraprende il cammino grazie a una discesa a mare.

Si tratta di una piccola insenatura incastonata tra le rocce di Capo Zafferano e la frazione marinara di Aspra, che prende il suo nome, probabilmente, dal fatto che in passato fu meta di molti turisti transalpini che decisero di passare le loro vacanze nei territori isolani.

In questi giorni si è accesa una aspra polemica tra i bagnanti e residenti dopo che questi ultimi hanno chiuso il cancello. È stata così preclusa ai visitatori della spiaggia di poterla raggiungere.

Il sindaco di Bagheria, Filippo Maria Tripoli, con un’apposita ordinanza a è intervenuto per risolvere l’annosa questione dell’accesso alla spiaggia della baia dei Francesi, dall’ingresso di via Mongerbino.

Il cancello di accesso, dovrà essere aperto, ogni giorno, dalle ore 8 alle 20, dal 29 maggio e per tutta la stagione estiva. Si potrà accedere solo a piedi, senza alcun mezzo, neanche biciclette, pattini e mono-pattini inclusi.

Il Comune di Bagheria ha poi fissato altri paletti. Nel rispetto della normativa anti-Covid dovranno evitarsi in ogni modo assembramenti sia lungo il percorso, che sulla spiaggia.

Si pone così fine ad una questione che era stata sollevata da diversi fruitori della deliziosa baia dei Francesi che si erano costituiti anche in un comitato con un gruppo nato su Facebook per chiedere, con forza, l’apertura del cancello, cancello di cui l’amministrazione ha disposto oggi l’apertura.