Dalla Sicilia a C’è Posta per te, amore, difficoltà economiche e un nuovo lavoro (VIDEO)

Una storia commovente tra due giovani siciliani, da Motta Sant'Anastasia a C'è posta per te

Ancora siciliani a C’è Posta per te. Questa volta una storia commovente di un padre che trova lavoro grazie alla trasmissione di Maria De Filippi e l’ospite Stefano de Martino.  È la storia di Giuseppe e Maria, di Motta Sant’Anastasia, un fabbro in difficoltà economiche che chiama la trasmissione di Canale 5 per fare una sorpresa alla moglie. È Stefano De Martino la sorpresa che porta anche un lavoro alla coppia catanese.

Una storia d’amore siciliana a C’è posta per te

È una storia di amore tra i due di Motta Sant’Anastasia tormentata però da alcune difficoltà economiche. La moglie resta accanto a Giuseppe nonostante i problemi. Per questo vuole omaggiarle con una nuova dichiarazione di amore eterno a Maria, con la quale sta insieme dal 2011. La coppia ha anche tre figli. “Non sono stato un padre e un marito eccellente dal punto di vista economico – ha detto Giuseppe nella sua lunga lettera alla moglie – però il vostro amore è tutto per me e mi tiene in vita. Mi sento un fallito ma non me lo fai pesare”. “La vostra storia mi ricorda la mia infanzia – dice Stefano de Martino Emozionato –  l’immensa sofferenza di mio padre che non poteva dare tutto ai figli. A 18 anni impegnai le catenine d’oro per prendere il treno e fare il provino ad Amici”.

Una storia commovente tra due giovani siciliani

Maria ha accettato l’invito e si è presentata in studio. Giuseppe ha preso subito la parola: “Se oggi sono qui è per dirti che grazie al tuo amore e all’amore dei nostri figli ho la forza di andare avanti. Sto male perché non riesco a capacitarmi di non riuscire a portare a casa ciò che serve alla mia famiglia. Sono stato incapace di darvi la certezza di un futuro sereno mentre voi siete così meravigliosi da farmi pensare che non mi merito. Non sono stato un marito eccellente da un punto di vista economico ma non ho mai desiderato mai niente se non quello che ho adesso nella mia vita: voi”.

Da Motta Sant’Anastasia a C’è posta per te

“Non ho soldi – ha spiegato Giuseppe – In otto anni di matrimonio sono riuscito a portare fuori a cena mia moglie una sola volta. Per il resto non sono mai riuscito a far nulla. La sera quando andiamo a dormire, guardo mia moglie e i miei tre figli e ringrazio il Signore per questi gioielli che mi ha dato”. “Voi siete proprio belli – ha aggiunto De Martino – Lui è un uomo con una dignità enorme, un grande lavoratore e tu sei una donna straordinaria perché gli sei restata accanto tutto questo tempo.

Giuseppe trova anche lavoro

La coppia grazie all’aiutodi c’è Posta per te, torna a casa con due fedi,  giocattoli ma anche una somma di denaro. Poi la sorpresa finale. Prende la parola un imprenditore che offre un lavoro all’uomo.  “Noi non ci conosciamo, mi chiamo Angelo Maugeri – ha detto l’imprenditore – Sono l’amministratore unico dell’Ecogruppo Italia, una società che si occupa di agricoltura biologica, del controllo e della certificazione. Operiamo in Italia ma anche all’estero. Abbiamo da poco ultimato i lavori dei nuovi uffici di Catania, che è la sede nazionale, e ci serve la manutenzione ordinaria e assistenza. Sono qui per offrirti un lavoro con un contratto a tempo indeterminato. Spero che tu mi dica di sì. Tutto in regola: ci sarà la tredicesima, la quattordicesima, 28 giorni di ferie. Magari cercheremo anche una casa nei paraggi dell’ufficio”.

Giuseppe accetta e inizia per la coppia di Motta Sant’Anastasia andata a C’è Posta per te una nuova vita.

Il video della storia

Ricevi tutte le news

SEGUI DIRETTA SICILIA SU GOOGLE NEWS

SEGUICI SU FACEBOOK
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.