A Pantelleria la magia dei fenicotteri rosa al Lago di Venere

A Pantelleria la magia dei fenicotteri rosa nelle acque del magnifico Lago dello Specchio di Venere. La foto, scattata da Mario Squitieri e gentilmente concessa a DirettaSicilia, è davvero uno spettacolo.

I fenicotteri sono ospiti che non di rado fanno tappa sull’isola di Pantelleria, Perla nera del Mediterraneo.

Il Lago di Venere è un richiamo, infatti, per diverse specie di uccelli migratori. Qui trovano ristoro e si riposano per ripartire alla volta di luoghi lontani. Pantelleria si trova sulla rotta di questi bellissimi animali che spesso si possono vedere lungo le sponde del meraviglioso lago pantesco.

Pantelleria fin dal passato è stata conosciuta come una meta scelta come punto di riferimento visivo e di stazionamento, dai grandi flussi migratori di uccelli. Addirittura uno dei nomi più antichi di Pantelleria, Yrnim, vuol dire appunto “isola degli uccelli starnazzanti”.

“Per gli amanti del birdwatching – si legge su Destino Pantelleria – Pantelleria è una fonte inesauribile di occasioni per fotografare le numerose specie che passano o stazionano qui prima di dirigersi verso la metà. Il contesto paesaggistico e di vegetazione è unico, e merita di essere scoperto passo passo attraverso itinerari specifici.
Per chi ama il trekking e il birdwatching è l’isola perfetta”.

Dall’entroterra, al Lago di Venere, alla costa incontaminata di Pantelleria, sono tanti i luoghi in cui è possibile incontrare le numerose specie di fantastici uccelli che popolano l’isola.
E durante i giorni di primavera e in autunno cresce la possibilità di incontrare i fenicotteri rosa.

La foto di Mario Squitieri è davvero un’opera d’arte. Ed ecco cosa scrive sul suo profilo.

“Li ho un po’ perseguitati ‘sti due spilungoni… ma mi hanno fatto tanta compagnia
…mi hanno regalato momenti di spensieratezza
…sembravano suggerirmi che la Natura va trattata con delicatezza oltre che con rispetto.
Oggi sono ripartiti…
Buon viaggio amici
Tornate a trovarci.