Il Senegal vince il campionato mondiale di Cous Cous di San Vito lo Capo

La senegalese Mareme Cisse del ristorante Ginger people&food si aggiudica il World Couscous Championship 2019

E stasera chiude il Cous Cous Fest il comico palermitano Sasà Salvaggio

La chef Mareme Cisse, del ristorante Ginger people&food di Agrigento, è Campione del mondo del World Couscous Championship 2019 di San Vito Lo Capo. Mareme Cisse conquista anche il Premio per la migliore presentazione.

Senegal, Usa e Italia erano le nazioni finaliste del campionato del mondo di Cous Cous di San Vito Lo Capo. Nella cittadina trapanese oggi è in programma la giornata finale del Cous Cous Fest, il festival internazionale dell’integrazione culturale che si chiude oggi a San Vito Lo Capo.

Gli sfidanti della finale del campionato mondiale di Cous Cous

A sfidarsi per contendersi il titolo la senegalese Mareme Cisse, del ristorante Ginger People&Food della cooperativa sociale Al Karub ad Agrigento, in gara con il figlio Falilou Diouf, Giuseppe Peraino, sanvitese, in squadra con il marsalese Francesco Bonomo e Massimiliano Poli, chef ad Eataly Paris Marais che rappresentano l’Italia e Kevin Sbraga, vincitore di «Top Chef», in onda sul canale televisivo statunitense Bravo con Vanessa Anne Beahn per gli Stati Uniti d’America.

Il campionato nazionale di Cous Cous è stato vinto invece da Massimiano Poli.

Il Cous Cous unisce i popoli

Quest’anno, tra le novità del festival di San Vito Lo Capo, si è aggiunto un team speciale, quello sotto la «bandiera» dell’Unhcr, l’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati e Kamba, un progetto di inclusione sociale per giovani richiedenti asilo e migranti.

In squadra per l’Unhcr vi sono due rifugiati politici, Basim Alfatlawi, proveniente dall’Iraq, e Jamol Ismail Ssali, che invece proviene dall’Uganda, i quali hanno partecipato al programma «Food for inclusion» promosso da Unhcr e l’Università di scienze gastronomiche di Pollenzo, che ha come obbiettivo l’integrazione culturale ed economica dei rifugiati in Italia attraverso pratiche legate al food.

I concerti del Cous Cous Fest

Venerdi sera, c’erano quindici mila persone per il concerto di Mahmood, vincitore del festival di Sanremo, per l’unica tappa siciliana del suo tour estivo, che hanno affollato la spiaggia e ballato al ritmo di «Soldi» e i suoi ultimi brani. Ieri sera dj Ringo e Giuseppe Scarpato Power Trio ft, Filippo La Mantia. Questa sera chiuderà la kermesse del Cous Cous Fest il comico Sasà Salvaggio.