Notte di terrore, donna violentata dal vicino di casa

Gli investigatori stanno attualmente cercando di ricostruire l’esatta dinamica dei fatti

Continuano le indagini della polizia a Trapani su un episodio che avrebbe dell’incredibile. Nella notte tra martedì e mercoledì, una donna di 49 anni sarebbe stata vittima di violenza sessuale da parte del vicino di casa, un uomo di 59 anni, all’interno del condominio in cui entrambi risiedono in via Salemi.

A lanciare l’allarme è stata la figlia della presunta vittima al suo rientro a casa: la giovane avrebbe trovato la madre in evidente stato di shock, tanto da richiedere l’immediato intervento delle forze dell’ordine.

Gli investigatori stanno attualmente cercando di ricostruire l’esatta dinamica dei fatti e fare luce su un episodio che presenta ancora contorni poco chiari. La presunta vittima è stata ascoltata dagli inquirenti per raccogliere la sua testimonianza; parallelamente sono in corso accertamenti anche sul presunto aggressore, le cui responsabilità devono essere ancora confermate. Le indagini proseguono serrate per arrivare quanto prima all’accertamento della verità.

Continua a leggere le notizie di DirettaSicilia, segui la nostra pagina Facebook e iscriviti al nostro canale