Carichi di droga sulle spiagge del Trapanese, ancora un ritrovamento

Un altro pacco di droga è stato trovato, nel giro di pochi giorni, sulle spiagge del Trapanese. Dopo Birgi, tocca a Pizzolungo

Ricominciano a comparire misteriosi pacchi colmi di droga sulle spiagge del Trapanese. L’ultimo ritrovamento parla di 33 chili, ed è il secondo che avviene in pochi giorni. Un mistero ancora irrisolto quello del ritrovamento di grossi carichi di sostanza stupefacente lungo i litorali siciliani.

Un altro pacco di droga è stato trovato, nel giro di pochi giorni, sulle spiagge del trapanese. I carabinieri della compagnia di Trapani, su segnalazione di un militare libero dal servizio, hanno trovato sulla spiaggia di Pizzolungo un involucro, in buono stato di conservazione, con 300 panetti di “hashish”. I panetti erano confezionati con cellophane e nastro adesivo, per un peso complessivo di 33 chili.

Il carico, marchiato “Blue dream”, venduto al dettaglio avrebbe fruttato circa 300 mila euro.

Qualche giorno fa un altro pacco della stessa sostanza e dello stesso peso era stato trovato sulla spiaggia di Birgi Sottano dai Carabinieri della Compagnia di Marsala. Sono in corso indagini per cercare di capire la provenienza della sostanza stupefacente.

La scorsa settimana i Carabinieri della Stazione di San Filippo di Marsala (TP) avevano scoperto, su segnalazione di un cittadino, un grosso pacco, ben imballato contenente 295 panetti di sostanza stupefacente tipo hashish per il peso complessivo di 40 chili. Il ritrovamento è avvenuto nella zona di Birgi Sottano, su una spiaggia dove il pacco era adagiato. Tutta la droga è stata sottoposta a sequestro.

Si indaga adesso sulla provenienza dei carichi di droga ritrovati sulle spiagge del Trapanese. Anche nel 2020 sono stati numerosi i ritrovamenti sulle spiagge del Trapanese e dell’Agrigentino.

SEGUICI SU FACEBOOK
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.