Coronavirus, tre infermieri e un medico positivi e in isolamento

Quattro nuovi casi di Coronavirus provincia di Agrigento. I quattro casi positivi sono stati scoperto all’ospedale San Giacomo D’Altopasso di Licata. Lo riporta La Repubblica.

I quattro nuovi casi di Coronavirus tornano a creare paura ed apprensione soprattutto nelle strutture sanitarie della Sicilia.

Dopo il caso delle scorse settimana a Sciacca-Ribera, che ha visto anche 5 morti e una trentina di contagiati nei due vicini ospedali, i quattro nuovi casi fanno spostare l’attenzione a Licata.

Ad essere risultati positivi tre infermieri e un medico della struttura ospedaliera dopo i controlli a cui sono sottoposti i sanitari dell’isola in questi giorni. Adesso dovranno eseguire un secondo tampone di verifica.

I quattro sanitari sono asintomatici e in buone condizioni e non destano preoccupazione ma rimarranno in isolamento. Nelle prossime ore, intanto, arriveranno i risultati degli altri operatori dell’ospedale sottoposti a tampone. Ci sarebbero infatti altri tamponi dubbi che dovranno essere effettuati una seconda volta per avere conferme o smentite sulla positività.

In provincia di Agrigento l’attenzione resta altissima. Nel fine settimana trascorso è stato registrato un nuovo caso di Coronavirus a Campobello di Licata dopo diversi giorni in cui non si registrava nessun nuovo contagiato e la situazione sembrava avviarsi verso la normalità.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.