Cade in scarpata a Piana degli Albanesi, salvata con elicottero del Soccorso Alpino

Nei pressi della Grotta del Garrone, vicino Portella della Ginestra

Il soccorso Alpino della polizia di Stato mette in salvo una escursionista infortunata a Portella del Garrone, a Piana degli Albanesi.

Intervento congiunto del Soccorso Alpino e Speleologico Siciliano e del IV Reparto Volo della Polizia di Stato per un’escursionista infortuna sulle montagne di Piana degli Albanesi. A. N. A., 69 anni, originaria di Mazara del Vallo ma residente a Palermo era in escursione con un gruppo nella zona di Portella del Garrone quando è scivolata su un tratto impervio procurandosi la sospetta frattura della caviglia destra e varie escoriazioni.

I compagni della donna hanno chiesto aiuto al Sass, attivo 24 ore su 24 ed è partito l’intervento con una squadra da terra composta da 6 tecnici, in appoggio all’elicottero della Polizia con due tecnici di elisoccorso del Sass.

La donna è stata raggiunta dalla squadra di terra, è stata immobilizzata e imbragata, quindi recuperata da un tecnico di soccorso e dall’elicottero della polizia tramite verricello. La ferita è stata sbarcata all’aeroporto di Boccadifalco, dove l’aspettava l’ambulanza del 118 per trasferirla all’Ospedale Civico.


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
Seguici

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.