Verso una zona rossa nel Palermitano, superata soglia critica ad Altavilla

Il sindaco Pino Virga ha informato la popolazione comunicando di aver chiesto al presidente della Regione Siciliana la zona rossa

Un altro Comune in provincia di Palermo potrebbe essere dichiarato zona rossa dopo San Giuseppe Jato e San Cipirello. È il Comune di Altavilla Milicia. Anche qui i contagi sono in aumento e si è già superata la soglia critica che impone la chiusura delle scuole.

Il sindaco Pino Virga ha informato la popolazione comunicando di aver chiesto al presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, di prendere in mano la situazione come detta la sua stessa ordinanza.

“Informo la Cittadinanza che a partire da domani, 9 marzo, saranno sospese le lezioni in presenza nelle scuole di ogni ordine e grado di Altavilla. L’incremento dei contagi registrati nell’ultima settimana supera abbondantemente il rapporto di 250 casi ogni 100.000 abitanti; soglia oltre la quale, ai sensi dell’art. 4 dell’ordinanza n. 17 del 4 marzo 2021 del Presidente della Regione Siciliana, le attività didattiche devono svolgersi con modalità a distanza”. Questa la comunicazione del primo cittadino.

Scuole chiuse dunque ad Altavilla Milicia in attesa della decisione del presidente della Regione. “Per tale ragione, e nelle more della probabile imminente emanazione della relativa ordinanza da parte del Presidente Musumeci, ho disposto prudenzialmente, e non senza profondo dispiacere, la chiusura delle nostre scuole”.

Ricevi tutte le news

SEGUI DIRETTA SICILIA SU GOOGLE NEWS

SEGUICI SU FACEBOOK
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.