«Siete la nostra luce», a Partinico l’omaggio a medici e infermieri

 «Finirà anche la notte più brutta e sorgerà il sole», così recita lo striscione apparso sul cancello del Covid Hospital

Uno striscione dedicato ai medici e agli infermieri in prima linea contro il Covid all’ospedale di Partinico, convertito in Covid Hospital. «Finirà anche la notte più brutta e sorgerà il sole. Medici infermieri e operatori siete la nostra luce. Grazie di cuore».

È questo che si legge sul grande striscione apparso la notte scorsa nella cancellata dell’ospedale Covid a Partinico. «Siamo Covid Hospital, salvo una breve parentesi estiva, da marzo – dice il medico Giovanni Luca D’Agostino -. Abbiamo visto entrare e tutt’ora arrivano davvero tante persone. Non numeri, non casi. Persone. Le abbiamo sempre trattate così con tutta l’umanità che avevamo. Per ognuno di essi abbiamo sempre fatto il massimo, al meglio delle nostre risorse e disponibilità, anche se talvolta siamo stati mancanti e non impeccabili».

Sono tante le persone decedute all’interno dell’ospedale di Partinico, tante quelle che stanno lottando ma tante anche quelle che ce l’hanno fatta. «Ne abbiamo visti tanti morire, sfiancati da una malattia devastante e terribile, ma ne abbiamo restituiti tanti alle loro famiglie,- aggiunge – e sono stati giorni alterni di dolore e angoscia ma anche di gioia. Questo striscione è una boccata di aria fresca, una sferza di energia in un momento in cui facciamo maledettamente fatica. Semplicemente, al di là della retorica, grazie. Chiunque voi siate».

Ricevi tutte le news

SEGUI DIRETTA SICILIA SU GOOGLE NEWS

SEGUICI SU FACEBOOK
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.