Rientri in Sicilia, positiva intera famiglia a Ragusa e una donna a Marsala

Un nuovo caso di Covid-19 a Marsala come anche un’intera famiglia rientrata dal Bangladesh a Ragusa. Un nuovo caso di positività al Coronavirus è stato accertato a Marsala, in provincia di Trapani. Lo rende ha confermato l’Asp di Trapani nel suo bollettino quotidiano.

A risultare positiva è una donna che è rientrata nei giorni scorsi dalla Lombardia. La donna non presenta sintomi. Ha dovuto eseguite il tampone perché aveva necessità di sottoporsi ad un intervento chirurgico in un ospedale di Palermo, dato che non è più prevista quarantena per chi arriva da fuori Regione. Al momento sono in corso, da parte dell’Asp, ulteriori indagini epidemiologiche sul caso.

LEGGI ANCHE  Covid-19, in Sicilia iniziano i test sierologici sulla popolazione

A Ragusa, invece, un intero nucleo familiare arrivato a fine giugno dal Bangladesh è risultato positivo al Covid 19. Si tratta di una coppia e della figlia minore che sono rientrati in Sicilia dopo essere stati nel loro paese d’origine. E’ stato inizialmente il capofamiglia a manifestare i primi sintomi febbrili, presentandosi quindi al pre-triage dell’ospedale Giovanni Paolo II di Ragusa. Il tampone effettuato ha dato esito positivo, pertanto, l’uomo è stato posto in isolamento domiciliare volontario assieme alla moglie e alla figlia che sono risultate positive anche loro.