L’incubo non finisce, 4 casi di Coronavirus in provincia di Trapani

Martedì scorso era stata dichiarata la fine della pandemia in provincia di Trapani

La provincia di Trapani dall’annuncio della fine pandemia ripiomba nell’incubo Coronavirus. Nemmeno il tempo di brindare che sono spuntati quattro nuovi casi.

Martedì scorso era stata dichiarata la fine della pandemia in provincia di Trapani. Il primato però e stato perso nel giro di poche ore. Ci sono, infatti, 4 nuove persone affette da Covid-19.

Trapani perde il primato di provincia covid free.

I nuovi positivi sono a Mazara del Vallo, Calatafimi Segesta, Castelvetrano e Marsala.

Era da ben 28 giorni che nella provincia trapanese non si registravano nuovi contagi. Due cicli di incubazione, un lasso di tempo entro il quale l’Organizzazione mondiale della sanità può dichiarare conclusa una pandemia, avevano fatto sperare nella fine dei contagi.

Ieri sera è giunta la cattiva notizia, una vera e propria doccia fredda. L’Asp di Trapani ha comunicato 4 nuovi casi di Coronavirus. Tutti riguardano pazienti che hanno preso l’infezione in altri posti e che sono rientrati in provincia. Nella prima mattinata la notizia di una donna di Mazara, poi un caso a Marsala, uno a Castelvetrano e uno a Calatafimi.

Il caso di Marsala è una persona asintomatica, rientrata dalle Marche e in quarantena dal 9 maggio, quello di Calatafimi Segesta è invece un paziente che era stato ricoverato a Villa Maria Eleonora di Palermo.