Di nuovo positiva dopo la guarigione, Stefania La Fata ricoverata al Cervello

Stefania La Fata guarita dal Coronavirus, si ammala per la seconda volta. Ricomincia così l’odissea per una giovane rafazza di Trappeto, in provincia di Palermo, che adesso è ricoverata all’ospedale Cervello.

È la stessa ragazza, 30 anni, che racconta la sua vicenda attraverso il suo profilo Facebook. Dopo essere stata dichiarata guarita nei giorni scorsi ora Stefania ricomincia la sua lotta al Coronavirus.

Aveva lottato contro l’infezione Covid19 a Milano, una volta guarita ha potuto fare ritorno in Sicilia nella sua casa di Partinico. A Milano ha lottato strenuamente contro il Covid19 rischiando anche la vita.

Oggi Stefania ha comunicato di essere piombata di nuovo nell’incubo essendo di nuovo positiva al Coronavirus.

La trentenne è stata sottoposta a due tamponi rinofaringei. Entrambi i test sono risultati positivi. Ora è all’ospedale Covid Cervello di Palermo.

“E ci risiamo… 2 tamponi, entrambi di nuovo positivi. Ricomincia di nuovo il calvario, si ricomincia da zero, di nuovo ricovero in ospedale, esami, torture, terapie e soprattutto male e sofferenza. Lotto ormai da Marzo, e mai mi sarei aspettata di essere ancora positiva e ricominciare da capo. Lui non si arrende Covid19, ma nemmeno io”.

A causa del Covid-19 è stata ricoverata al Ospedale Niguarda Ca’ Granda di Milano. “Mi hai bloccato gli arti inferiori, mi hai bloccata a letto, ferma, immobile,senza riuscire neanche a piegare, alzare o spostare le gambe”, aveva raccontato sul suo profilo la giovane che adesso ricomincia la propria personale guerra al Coronavirus.

Ricevi tutte le news

SEGUI DIRETTA SICILIA SU GOOGLE NEWS

SEGUICI SU FACEBOOK
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.