Online #laSiciliaracconta, le bellezze dell’Isola per i giovani siciliani

È online #laSiciliaracconta. È la piattaforma che nasce per far capire ai giovani siciliani il valore del patrimonio culturale siciliano e per coinvolgerli fino a renderli narratori in prima persona delle bellezze dell’Isola.

Promotrice è Aditus, società concessionaria dei principali siti archeologici e museali della Sicilia orientale. L’obiettivo è contribuire ad avvicinare i docenti e gli alunni ma anche le loro famiglie, ai siti archeologici e ai musei siciliani.

La piattaforma prevede contenuti diversificati a seconda del grado scolastico per permettere diversi livelli di approfondimento ed è distinta in tre sezioni. La prima a “miti, storie e leggende”,  la seconda “#lasiciliaracconta”, in cui e’ possibile vedere dei brevi video, la terza con “proposte educative e materiali didattici” per offrire spunti di lavoro da sviluppare con gli studenti.

LEGGI ANCHE  Ficarra e Picone: "Addio a Striscia la Notizia"

È anche previsto un concorso che consente di vincere dei biglietti di ingresso gratuito ai siti di cui Aditus è concessionario, partecipando ai giochi proposti in alcune sezioni.

Il nuovo sito è online e offre un programma web di racconti virtuali ed esperienze didattiche per eliminare ogni distanza tra il visitatore e l’arte per rendere da casa tutti protagonisti, grandi e piccini.

Nelle quattro sezioni vengono proposte esperienze digitali con video e materiali scaricabili costantemente aggiornati. Nella sezione dedicata ai più piccoli “OfficineCulture”, ad esempio, c’è la possibilità di costruire un museo domestico con oggetti riciclati da reperire in casa. “EduCulture” è la sezione dedicata agli studenti con quaderni didattici, video e occasioni di apprendimento. “RaccontiCulture” propone virtual tour e audioguide gratuite per i siti della Sicilia occidentale. Si va dal Museo Salinas di Palermo al Duomo e al Chiostro di Monreale, dalla Valle de i Templi al Museo Griffo di Agrigento al Palazzo della Zisa di Palermo. E ancora la sezione dedicata alle “Cartoline virtuali”, uno strumento per condividere la bellezza in questo tempo sospeso ( https://cultureathome.coopculture.it/).

LEGGI ANCHE  Ficarra e Picone: "Addio a Striscia la Notizia"