Covid-19, a Monreale tutti negativi i tamponi eseguiti dall’Asp

A Monreale sono tutti negativi i tamponi eseguiti fino a oggi sui cittadini rientrati dal Nord e dall’estero. Lo conferma il sindaco della cittadina in provincia di Palermo Alberto Arcidiacono.

Il sindaco monrealese ha ricevuto la notizia dall’Asp di Palermo. Sono quindi tutti negativi, fino ad oggi i risultati dei  tamponi  trasmessi dall’ASP di Palermo al Comune di Monreale. Le analisi erano state effettuati dai monrealesi che si sono recati nelle strutture della Guadagna e della Casa del Sole. Si tratta dele strutture che sono state individuate dall’Azienda Sanitaria Provinciale di Palermo per l’esecuzione dei tamponi rinofaringei sui rientrati in Sicilia.

Gli elenchi vengono continuamente aggiornati e trasmessi sin dall’inizio dell’emergenza dall’Ufficio di Gabinetto del Comune, dove arrivano tutte le registrazioni dei cittadini sottoposti alla quarantena così come previsto da un’ordinanza firmata dal presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci  notificata al sindaco Alberto Arcidiacono.

L’ASP di Palermo in questi giorni attraverso una sinergia creata con l’amministrazione Arcidiacono sta velocizzando tutte le procedure al fine di completare tutti gli esami a tutti coloro che hanno completato il periodo di quarantena e provvede ad inviare i risultati di laboratorio al Comune.

“Ringrazio- ha dichiarato il sindaco Arcidiacono in una nota – per la grande disponibilità e collaborazione data dai vertici dell’ASP, dai medici e dal personale sanitario  che ci stanno dando assistenza  e supporto per tutti quei casi di cittadini che si trovano in difficolta e gli uffici comunali che hanno seguito sin dall’inizio tutte queste procedure dando informazioni e supporto a tutti coloro che hanno contattato l’amministrazione comunale per ricevere notizie in merito alle procedure da eseguire”.

Intanto tutti i cittadini che ancora attendono di eseguire il tampone o attendono gli esiti, continueranno a restare in quarantena domiciliare fino a quando non riceveranno l’esito del test. Se l’esito del test dovesse dare esito positivo, questi dovranno restare per ulteriori 14 giorni in isolamento fino a quando non sarà eseguito un altro tampone con esito negativo.