Sequestrati oltre 13mila litri di gasolio a Terrasini ad azienda di Partinico

Maxi sequestro di gasolio agricolo trovato in un’azienda di idrospurgo a Terrasini, in provincia di Palermo, dove la guardia di finanza ha scoperto una cisterna abusiva: all’interno circa 12mila litri di carburante destinato a usi agricoli e che viene acquistato a prezzi piu’ bassi.

Scoperti poi altri contenitori con lo stesso tipo di gasolio, ammassati senza tenere conto delle necessarie norme di sicurezza. Alla fine il sequestro complessivo ha riguardato 13.500 litri di carburante.

Il titolare ed un responsabile della ditta di Partinico sono stati denunciati alle Procura della Repubblica di Palermo per il reato di sottrazione del prodotto al pagamento delle accise nonché per la violazione della normativa sulla sicurezza antincendio.