Trema la Sicilia, sciame sismico sull’Etna: stanotte una forte scossa

È stata la terza scossa di terremoto più intensa dello sciame sismico che si è verificato sull'Etna

0

Ipocentro a 7 chilometri di profondità

Continua a tremare la Sicilia. Un altro terremoto si è verificato questa notte sull’Etna.

Una scossa di magnitudo 3.3 è stata registrata alle 23:32 di ieri notte in Sicilia. Il sisma è stato localizzato sulle pendici occidentali dell’Etna.

È stata la terza scossa di terremoto più intensa dello sciame sismico che si è verificato sull’Etna caratterizzato da almeno tre scosse superiori a due gradi.

Secondo i rilevamenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 7 chilometri di profondità ed epicentro ad altrettanti di distanza dal comune di Bronte.

Un terremoto poco profondo collegabile all’attività del vulcano più attivo d’Europa. Con molta probabilità le scosse di terremoto continueranno a farsi sentire.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.