Vanno in gommone, ragazzo cade e viene colpito dall’elica: dramma a Palermo

Durante il tragitto di rientro verso la terraferma, per cause ancora da accertare, il 24enne è caduto fuoribordo ed è stato colpito dalle pale dell'elica del gommone

Un ragazzo di 24 anni è rimasto gravemente ferito dopo essere stato colpito dall’elica di un gommone su cui si trovava insieme ad un gruppo di amici. L’incidente è avvenuto nella giornata di ieri nei pressi dell’Arenella, nota località balneare di Palermo.

Secondo una prima ricostruzione, il giovane si trovava a bordo del natante noleggiato insieme agli amici per una giornata di relax in mare. Durante il tragitto di rientro verso la terraferma, per cause ancora da accertare, il 24enne è caduto fuoribordo ed è stato colpito dalle pale dell’elica del gommone, riportando diverse e profonde ferite su torace, braccia e spalle.

Immediatamente soccorso dagli amici che si trovavano con lui a bordo, il ferito è stato trasportato al vicino porticciolo dell’Arenella dove ad attenderlo c’erano i mezzi di soccorso allertati. I sanitari del 118, vista la gravità delle ferite, lo hanno trasferito d’urgenza al pronto soccorso dell’ospedale Villa Sofia dove è stato ricoverato.

I medici, dopo averlo sottoposto agli accertamenti del caso, gli hanno riscontrato profonde lesioni ad un braccio, alla testa e alla spalla, con interessamento muscolare. Il referto parla di una prognosi di 40 giorni. Fortunatamente il giovane non sarebbe in pericolo di vita. Nel frattempo la Capitaneria di Porto, intervenuta sul luogo dell’incidente, ha posto sotto sequestro il natante e aperto un’inchiesta per ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto. Gli uomini della Guardia Costiera hanno raccolto le testimonianze degli amici della vittima e del ragazzo stesso, non appena le sue condizioni lo hanno permesso. L’obiettivo è capire se vi siano state eventuali responsabilità o imprudenze da parte del gruppo di amici.

Purtroppo non è il primo incidente di questo tipo che si verifica nella zona negli ultimi giorni. Appena la settimana scorsa, un uomo di 63 anni era stato investito e ferito gravemente dall’elica di un gommone a Capo Gallo, riportando fratture multiple e una prognosi di 40 giorni.

Continua a leggere le notizie di DirettaSicilia, segui la nostra pagina Facebook e iscriviti al nostro canale