Palermo, macabra scoperta in spiaggia: c’è un vitello morto che galleggia

Macabra scoperta sulla spiaggia di Romangolo a Palermo: il corpo di un vitello galleggia a pochi metri dalla riva

Sorpresa per i bagnanti della spiaggia di Romangolo, a Palermo. Questa mattina chi si è recato nella spiaggia della Costa Sud si è trovato davanti ad una scena non avrebbe mai potuto immaginare: a galleggiare a pochi metri dalla riva c’era il corpo di un vitello. La marea lo ha portato fino alla battigia dove adesso è spiaggiato.

Allibiti i bagnanti, lanciato l’allarme

Increduli, gli avventori della costa hanno subito lanciato l’allarme: «Chiediamo l’immediato intervento del Comune – ha detto il Presidnete della prima circoscrizione Giuseppe Federico – siamo allibiti. Mi chiedo chi dovrebbe intervenire e spero lo faccia celermente». Sul posto si è creato subito un capannello di curiosi: ancora non si conoscono le dinamiche né il punto dove il povero animale è annegato.

L’assessore Ferrandelli: “Rap interverrà il prima possibile”

L’assessore al benessere animale Fabrizio Ferrandelli si è subito attivato: «Abbiamo già contattato Rap – ha rassicurato l’assessore – saranno loro ad intervenire il prima possibile». Si attende dunque l’intervento degli operatori di piazzetta Cairoli

Continua a leggere le notizie di DirettaSicilia, segui la nostra pagina Facebook e iscriviti al nostro canale