Monreale in lutto, morta a 103 anni nonna Nella Toffoletti

Nonna Nella, come era conosciuta e amata da tutti, ha lasciato nel dolore i tre figli Tony, Liliana e Franca Sciortino, i sette nipoti e i dodici pronipoti

Monreale è in lutto per la scomparsa di una delle sue cittadine più anziane e stimate, Nella Toffoletti, deceduta nella notte tra domenica e lunedì all’età di 103 anni presso la casa di riposo Villa Ceraulo a Giacalone.

Nonna Nella, come era conosciuta e amata da tutti, ha lasciato nel dolore i tre figli Tony, Liliana e Franca Sciortino, i sette nipoti e i dodici pronipoti. La sua morte è stata inaspettata nonostante l’età avanzata, poiché l’anziana donna godeva di ottima salute e lucidità mentale.

Nata il 14 maggio 1920 a Coia, piccolo paese delle Prealpi Giulie in provincia di Udine, Nella Toffoletti ha attraversato un secolo di storia italiana ed europea, dalla Seconda Guerra Mondiale vissuta in prima persona al fronte, alla migrazione negli Stati Uniti e infine al trasferimento in Sicilia dove ha trascorso gli ultimi decenni.

Rimasta orfana da giovane, terza di cinque figli, Nella aveva lavorato in fabbrica affrontando fame e miseria. Durante la guerra, nonostante le difficoltà, aveva anche trovato l’amore con il soldato siciliano Joseph Sciortino, con il quale successivamente si trasferì a Brooklyn e New York, dove visse per sei anni prima di fare ritorno definitivamente in Italia nel 1957.

A Monreale, Nella ha saputo integrarsi perfettamente pur mantenendo sempre un rapporto contrastato con la nuova terra d’adozione. Donna forte, caparbia e intelligente, ha affrontato ogni difficoltà con coraggio, diventando un punto di riferimento per l’intera comunità. Anche da anziana e ultracentenaria, circondata dall’affetto dei familiari, non ha mai perso la sua proverbiale ironia e voglia di vivere.

La scomparsa di nonna Nella lascia un grande vuoto a Monreale, dove verrà ricordata come una delle figure storiche della città, emblema di una generazione che ha attraversato momenti difficili senza mai arrendersi. Le sue storie e i suoi ricordi, custoditi dai familiari, sono una preziosa testimonianza per le future generazioni.

I funerali si terranno oggi presso la chiesa madre di Monreale, dove parenti, amici e l’intera comunità potranno darle l’ultimo saluto. Nonna Nella continuerà a vivere nei cuori di tutti coloro che l’hanno conosciuta e amata. La sua straordinaria esistenza, dura ma piena di amore e coraggio, rimarrà per sempre impressa nella memoria della città.

Continua a leggere le notizie di DirettaSicilia, segui la nostra pagina Facebook e iscriviti al nostro canale