Lacrime e commozione, la gente piange Biagio Conte alla camera ardente

La gente piange in silenzio la perdita di quest'uomo che ha combattuto contro il male

La camera ardente di Biagio Conte è stata aperta e un gran numero di persone si è radunato presso la Missione Speranza e carità di via Decollati per rendergli l’ultimo omaggio. Il corpo del missionario dei poveri è stato esposto in una piccola stanza all’interno della sua stanza, circondato dai canti di alcune suore e dalla presenza di amici e volontari.

La gente piange in silenzio la perdita di quest’uomo che ha combattuto contro il male con il suo volto sereno fino alla fine. I genitori e le sorelle di Biagio Conte, insieme alle loro famiglie, sono presenti alla camera ardente. Il feretro è stato adornato con il saio verde indossato di solito dal missionario laico, ai suoi piedi ci sono i sandali e tra le sue braccia sono stati posizionati il rosario e il bastone di legno.

Accanto al suo volto, è stata posizionata anche una grande conchiglia bianca, simbolo del pellegrinaggio e del percorso spirituale di Biagio Conte su questa Terra. Tra le corone di fiori deposte ai suoi piedi, si nota un semplice mazzo di tre rose bianche accompagnato da un piccolo biglietto con la scritta “Resterai sempre nei nostri cuori”.

Continua a leggere le notizie di DirettaSicilia, segui la nostra pagina Facebook e iscriviti al nostro canale