Tragedia a Monreale, uomo si uccide in casa

Sul posto sono accorsi i soccorritori del 118 ma per l'uomo non c'era più nulla da fare

Ha deciso di farla finita togliendosi la vita all’interno del suo appartamento. Così è morto un uomo a Monreale. La tragedia si è consumata ieri all’interno di un’abitazione di Via Cretazzi, nell’immediata periferia del centro in provincia di Palermo.

A dare l’allarme sono stati alcuni familiari dell’uomo,  C. C., 60enne monrealese, che è stato trovato già senza vita. Sul posto sono accorsi i soccorritori del 118 ma per l’uomo non c’era più nulla da fare. Presenti anche i Carabinieri di Monreale.

Il medico legale, dopo l’ispezione cadaverica, ha riconsegnato il corpo ai familiari per la celebrazione dei funerali. Non si conoscono le motivazioni che hanno portato l’uomo a compiere l’estremo gesto.

La linea anti suicidi

Si ricorda che c’è una linea verde sempre attiva alla quale rivolgersi per le richieste di aiuto. È “Helpline – Telefono giallo”, progetto per la prevenzione del suicidio realizzato dall’Asp di Palermo in collaborazione con l’Afipres (Associazione Famiglie Italiane Prevenzione Suicidio) Marco Saura. Al numero gratuito 800 011 110 rispondono operatori qualificati e opportunamente formati. Dell’equipe fanno parte psicologi, sociologi, psicoterapeuti e tecnici della riabilitazione psichiatrica.


Seguici su Facebook


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
Seguici

Potrebbe interessarti anche
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.