Festino con 150 persone ammassate nel Palermitano, scatta il blitz dei Carabinieri

Denunciate quattro persona a Cinisi, la mega festa all'interno di un lido

0

Oltre 150 persone ballavano senza distanziamento e mascherina all’interno di un lido di Cinisi. Così i Carabinieri di Carini hanno denunciato alla Procura di Palermo 4 persone. Si tratta di 2 proprietari di un locale, l’amministratore legale e il dj. L’accusa è di “apertura abusiva di pubblico trattenimento e svolgimento trattenimenti danzanti in assenza di licenza”.

L’arrivo dei carabinieri al lido

All’atto del controllo presso una nota struttura del litorale di Cinisi, i militari hanno appurato lo svolgimento di attività danzante di circa 150 persone in assenza delle prescritte autorizzazioni. I militari hanno constatato anche il netto superamento del limite di capienza, il mancato rispetto della distanza interpersonale e l’assenza di utilizzo di dispositivi di protezione delle vie respiratorie.

Il locale chiuso per 5 giorni

L’esercizio commerciale è stato chiuso per cinque giorni e la strumentazione musicale è stata sequestrata.

Facebook Ricevi le nostre news su Facebook Metti mi Piace

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.