Pronta l’ordinanza di Musumeci, 40 Comuni siciliani in zona gialla

Il governatore pronto a varare per 40 comuni un provvedimento restrittivo

0

Quaranta comuni siciliani sotto la scure di nuove restrizioni. Musumeci sta per firmare un’ordinanza apposita che li porterà in zona gialla.

Circa 40 Comuni siciliani in zona gialla

Il triplo dei casi sull’isola rispetto alla Lombardia non comporteranno il ritorno al giallo. Non tutta la regione però resterà in zona bianca. Il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci si prepara a varare per 40 comuni un provvedimento restrittivo.

Palermo si salva dalle restrizioni

I parametri elaborati dal Comitato tecnico scientifico regionale sono frutto dell’intreccio fra incidenza di contagi e tasso di vaccinazione rispetto alla popolazione. Palermo, come ha sottolineato lo stesso assessore Ruggero Razza, “con ogni probabilità non sarà interessata, perché in uno dei due parametri dirimenti, quello delle vaccinazioni, è tra le più virtuose, con quasi tutti i distretti che hanno oltre il 70% di popolazione immunizzata”.

Quali comuni passano in zona gialla

I 40 comuni, che probabilmente finiranno in giallo sono quelli che hanno incidenze al di sotto del 70% nel ciclo vaccinale completo e inferiore al 60% per prima dose, «una soglia, quest’ultima, che terremo in grande considerazione per stabilire l’imminente giro di vite», ha aggiunto Razza.

Nuove restrizioni per i Comuni meno virtuosi

L’Isola così si prepara a varare regole e misure speciali per aumentare le vaccinazioni, nel timore e nella previsione di un aumento dei contagi da coronavirus complice la variante Delta. In Sicilia la situazione dei contagi da coronavirus e dell’occupazione dei reparti ospedalieri per i malati di COVID-19 è la peggiore d’Italia. Già la scorsa settimana la regione aveva rischiato di passare in zona gialla, rimanendo in zona bianca per pochissimo.

Facebook Ricevi le nostre news su Facebook Metti mi Piace

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.