Arriva la burrasca di Ferragosto, temporali e brusco calo termico in Sicilia

Intanto, almeno fino al 15 agosto, le temperature resteranno elevate a causa di Lucifero

Da temperature roventi alla tempesta. Dopo le alte temperature dell’anticiclone africano Lucifero che attanaglierà l’Italia fino a Ferragosto, sono in arrivo tra lunedì e martedì prossimi temporali, grandinate e locali nubifragi, e un calo termico di 12 gradi specie al Centronord, ma anche al Sud. A confermare la tendenza è iLMeteo.it.

La configurazione meteorologica starebbe mutando improvvisamente dall’estate all’autunno a seguito di una tempesta che dal Nord Europa si dirigerà verso l’Italia. “Tra lunedi 16 e martedì 17 agosto – spiegano i meteorologi – arriverà su tutta l’Italia la classica burrasca di Ferragosto, una vera e propria tempesta”.

Gli esperti prevedono il cedimento della pressione atmosferica dal Nord Europa che potrebbe determinare un peggioramento del tempo con grandinate, temporali e locali nubifragi, sia su Alpi, Pre-Alpi, Pianura Padana e Appennino Tosco-Emiliano, fin verso quello laziale e abruzzese, per poi espandersi anche al resto del Sud.

Le temperature saranno in netta diminuzione. Sulle Alpi potrebbe spuntare addirittura la prima neve sulle vette più elevate, a 3000 metri. Al Sud il maltempo arriverà più attenuato ma non mancheranno temporali e un brusco calo delle temperature con l’arrivo del Maestrale che renderà agitati i mari, fino a livelli di burrasca. Sarà molto mosso il mare Adriatico e il Tirreno.

Intanto però, almeno fino al 15 agosto, le temperature resteranno elevate a causa di Lucifero. Sabato, alla vigilia di Ferragosto, le temperature saranno ancora più estreme e i bollini rossi potrebbero diventeranno 17. Tra queste anche Palermo.

Secondo gli esperti de ilMeteo.it, inoltre, nel corso del fine settimana sulla Sicilia sudorientale si potrebbero toccare i 49-50 gradi.


Seguici su Facebook


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
Seguici

Potrebbe interessarti anche
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.