Notte di fuoco sulle Madonie e a Monreale, animali carbonizzati (VIDEO)

Sono oltre 300 gli interventi svolti nelle ultime dodici ore, dall’alba sette Canadair in volo

0

Per tutta la notte i vigili del fuoco sono stati impegnati in Sicilia e Calabria, dove permangono le maggiori criticità. Sono oltre 300 gli interventi svolti nelle ultime dodici ore, dall’alba sette Canadair in volo nelle province di Palermo, Messina, Catanzaro, Reggio Calabria e Cosenza.

Nelle immagini le operazioni di spegnimento degli incendi boschivi che da giorni stanno interessando Petralia Soprana (PA), senza sosta il lavoro delle squadre schierate a protezione delle abitazioni vicine ai fronti di fiamma.

LEGGI ANCHE
Pantelleria piange Gianni Errera e Francesco Valenza

Madonie isolate per ore. Strade chiuse al transito. E’ stato impossibile raggiungere i comuni montani fino a tarda notte. Il fuoco ha assediato le principali vie di comunicazione dove, lungo la sede stradale, sono caduti i pali della rete elettrica e telefonica. Sono andati in cenere migliaia di ettari di pascolo e di macchia mediterranea, boschi in fiamme, casolari, stalle distrutte, animali arsi vivi.

LEGGI ANCHE
Luca morto annegato per salvare alcuni ragazzi

Fuoco anche a Monreale dove brucia il bosco di Casaboli a monte Gibilmesi. Qui sta operando un elicottero Falcon del Corpo Forestale della Regione Siciliana. Fiamme anche a San Martino delle Scale dove si è sviluppato un grosso incendio nel corso della notte. Qui anche i residenti sono scesi in strada per spegnere le fiamme.

LEGGI ANCHE
La prima dose e la morte, il caso sospetto di Alessandro Campo

Facebook Ricevi le nostre news su Facebook Metti mi Piace

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.