In 17 organizzano un festino, blitz anti Covid dei Carabinieri

La festa è stata interrotta dall'arrivo delle Gazzelle e tutti i ragazzi sono stati multati

Ancora festini organizzati da giovani bloccati dai Carabinieri nell’ambito dei controlli anticovid. Una telefonata ha avvertito i militari di una festa organizzata all’interno di una villetta di Mazara del Vallo. La festa è stata interrotta dall’arrivo delle Gazzelle e tutti i ragazzi sono stati multati.

Una villetta trasformata in discoteca

I Carabinieri delle Stazioni di Mazara del Vallo e Mazara Due sono intervenuti, su segnalazione,  in una villetta nel quartiere di Mazara Due da dove proveniva musica ad alto volume. Dentro la villetta i militari hanno sorpreso 17 ragazzi, tutti minorenni, che si erano assembrati senza rispettare le regole imposte per far fronte alla pandemia. I minorenni, infatti, avevano allestito una vera e propria discoteca self made dove non mancavano bevande alcoliche. Nella circostanza, sono state elevate 17 sanzioni amministrative di 400 euro cadauna, previste dalla vigente normativa.

Multe dopo la festa di carnevale

Ieri i Carabinieri hanno multato 9 ragazzi che avevano organizzato una festa di Carnevale a Camporeale con tanto di foto pubblicate sui social. I carabinieri hanno analizzato le immagini e hanno multato i giovani di San Giuseppe Jato e di San Cipirello, attualmente zone rosse.

Ricevi tutte le news

SEGUI DIRETTA SICILIA SU GOOGLE NEWS

SEGUICI SU FACEBOOK
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.