Risale la curva dei contagi in Italia, casi raddoppiati in 24 ore

Oggi, 19 maggio, è tornata a salire la curva dei contagi per Coronavirus in Italia

Cattive notizie nel secondo giorno della Fase 2. Se in Sicilia il dato fa ben sperare e i nuovi contagi sono sempre più limitati, lo stesso non si può dire se si osserva il dato medio italiano che torna a fare paura.

Oggi, 19 maggio, è tornata a salire la curva dei contagi per Coronavirus in Italia. Sono stati registrati 813 nuovi casi di paesone risultate positive. Un dato quasi raddoppiato se si pensa che ieri i nuovi positivi erano appena 451.

È la Lombardia a fare aumentare la media nazionale con 462 nuovi casi registrati nella sola Regione, quindi più del totale di ieri, e dal numero dei tamponi, oltre 63 mila contro i 34 mila di 24 ore fa. Il totale degli italiani che si sono ammalati di Covid dall’inizio dell’epidemia sale così a 226.699. Sono i dati che emergono dal bollettino giornaliero della Protezione Civile.

In Italia a crescere anche il numero delle persone morte per Cvid-19. Oggi sono 162 oggi contro i 99 di ieri, per un totale di 32.169, mentre i guariti del giorno sono 2.075 (ieri 2.150), 129.401 in totale. Per effetto di questi dati continua a calare il numero delle persone attualmente positive, -1.424 oggi, scendendo a 65.129 totali.

Prosegue invece il calo dei ricoveri: quelli in regime ordinario scendono di 216 unità e tornano sotto quota 10 mila (9.991) per la prima volta dal 15 marzo, mentre le terapie intensive si riducono di altre 33 unità, 716 in totale. Infine, sono 54.422 i pazienti in isolamento domiciliare.

In Sicilia sono 1.524 gli attuali contagiati da Covid-19 in Sicilia, 15 meno rispetto a ieri. Salgono i guariti, giunti a quota 1.611 (+22 rispetto all’ultima rilevazione di lunedi’). I dati, aggiornati alle 15 di oggi e gia’ trasmessi all’Unita’ di crisi nazionale, sono contenuti nel report diffuso quotidianamente dalla presidenza della Regione. Sono otto, secondo il bollettino, i nuovi casi scoperti tra ieri e oggi: 3.403 dall’inizio dell’emergenza. Dall’inizio dei controlli, i tamponi effettuati sono stati 122.040 (+3.181 rispetto a ieri), su 109.195 persone. Scendono i ricoverati: 13 meno di ieri. Al momento negli ospedali siciliani sono ospitati 137 pazienti Covid, di cui 12 in terapia intensiva. Per 1.387 positivi e’ stato deciso l’isolamento domiciliare.