Home Politica Musumeci alla festa di Monreale, “Commosso dalla devozione per il Crocifisso”

Musumeci alla festa di Monreale, “Commosso dalla devozione per il Crocifisso”

0

Il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci ha partecipato alla festa del Santissimo Crocifisso di Monreale. Il governatore ha raggiunto l’arcivescovo monrealese Michele Pennisi al palazzo Arcivescovile, per poi avviarsi verso la processione del Simulacro. Lo riporta Blogsicilia.

“Sono commosso – ha detto Musumeci – da tanta devozione e partecipazione popolare. Sono venuto qui a Monreale da credente e questa processione trasmette tanta fiducia che è ciò che occorre a chi amministra quest’isola. Rendo un doveroso omaggio al Crocifisso e voglio testimoniare la mia vicinanza alle autorità cittadine”.

Musumeci ha anche posto l’accento sulla fede come l’unico sostegno concreto nel momento della rassegnazione. “Tutti anche i non credenti hanno bisogno di una protesi psicologica che ci accompagna quando non sappiamo affrontare le criticità della vita”.

“È stato un onore – dicono Arcidiacono e Intravaia – accogliere oggi qui a Monreale il presidente Musumeci. Dopo due anni il Crocifisso ritorna per le strade, non era mai successo in questi 365 anni di storia. La partecipazione del presidente sottolinea la grande importanza che ha anche la ripresa della devozione popolare. Abbiamo fatto tutti il possibile per riportare i festeggiamenti e ci siamo riusciti nel migliore dei modi”.

Il sindaco Alberto Arcidiacono ha omaggiato il presidente della Regione con uno stemma della città realizzato in mosaico.

Articolo precedenteRapina all’Unicredit di Cinisi, banditi portano via 110mila euro
Articolo successivoFalsa invalida da 40 anni scoperta nel Palermitano, prendeva 800 euro al mese (VIDEO)