Sinistro mortale sulla A19, Noemi Ficara di Termini Imerese la giovane vittima

Grave in ospedale la cugina minorenne che si trovava nell'auto con la ragazza

È Noemi Ficara, 24 anni di Termini Imerese, la giovane vittima del grave incidente stradale avvenuto questa mattina sulla A19 ad Altavilla Milicia. Lo schianto attorno alle 4 del mattino per causa ancora da accertare.

Un’altra ragazza, minorenne e cugina della vittima, è rimasta gravemente ferita e al momento si trova ricoverata in condizioni giudicate gravi all’ospedale civico di Palermo dove è stata condotta subito dopo l’incidente.

Lo schianto alle 4 del mattino sulla A19

Come già detto, l’incidente si è verificato lungo l’autostrada Palermo-Catania nei pressi dello svincolo di Altavilla Milicia. Noemi Ficara non ce l’ha fatta a causa delle gravi ferite riportate in uno schianto violentissimo. La ragazza viaggiava su una Toyota Yaris insieme alla cugina. L’auto e’ finita contro il guardrail, cappottando più volte.

Nulla da fare per la giovane che si trovava alla guida, morta sul colpo, mentre l’altra ragazza e’ stata trasportata dal 118, in codice rosso, all’ospedale Civico di Palermo. Entrambe sono originarie di Palermo, ma residenti a Termini Imerese. La Polstrada, intervenuta insieme ai vigili del fuoco, sta compiendo i rilievi. Alla base dell’incidente potrebbe esserci un colpo di sonno ma saranno i rilievi delle autorità intervenute a fare luce sulle dimaniche del tragico schianto.

Sui social tanti i messaggi di dolore per la morte di Noemi Ficara

“Svegliarmi aprire facebook – scrive Rosy – e vedere questa notizia … Ieri ti ho vista Nemu con tua mamma … Ti ho visto crescere .. Giocavamo insieme fuori dal tabacchino… io ero poco più grande di voi …eppure nn ci staccavamo mai. Ma chi doveva dirlo che ieri doveva essere l’ultima volta che ti vedevo l’ultima volta che mi sorridevi e mi dicevi Ro apposto … Sono senza parole … Noemi ti ho sempre voluto un gran bene… E questa notizia mi ha distrutto il cuore  Riposa in pace amica mia non ti dimenticherò mai”.  “Amore mio bello. Mai e poi mai avrei voluto sapere questa orribile notizia. Come è possibile?!? Non riesco a crederci. Ricorderò sempre il tuo meraviglioso sorriso e la tua fantastica dolcezza. Dai la forza alla tua famiglia. Dai la forza alla tua amata sorella”.

 

I commenti sono chiusi.