Riapre il ponte Corleone dopo la chiusura di stanotte

Sul ponte però si registrano ancora rallentamenti al flusso veicolare

PALERMO – Riapre viale regione Siciliana in direzione Catania nel tratto del Ponte Corleone. La riapertura del ponte palermitano sul fiume Oreto è arrivata con un ritardo di alcune ore. Il viadotto è stato chiuso alle 23 d’ieri, 28 dicembre, e doveva riaprire nella mattina del 29 dicembre alle 5 del mattino per consentire alcune indagini sulle strutture ammalorate. Per il prolungarsi di alcune operazioni tecniche la riapertura è slittata di qualche ora.

Il tratto di Viale Regione Siciliana che comprende il Ponte Corleone è stato riaperto al transito veicolare attorno alle 7 di questa mattina in direzione Catania. Sul ponte però si registrano ancora rallentamenti al flusso veicolare. Sul ponte il traffico procede in un’unica corsia.

“Il Ponte Corleone ha evidenti problemi strutturali”. Questa sarebbe la “sentenza” fornita dai tecnici della Icaro Progetti, azienda incaricata di eseguire i controlli sulla struttura di viale Regione Siciliana, a Palermo. Il traffico è stato sospeso per consentire proprio alla ditta Icaro, di eseguire delle prove dinamiche sulla carreggiata in direzione Catania. Le stesse prove saranno ripetute nell’altra carreggiata in una data ancora da decidere, ma comunque entro il 4 gennaio del nuovo anno. Lo ha comunicato con una nota il Comune, che ha concordato le operazioni con i tecnici dell’Anas e con il commissario straordinario nominato dal ministero Matteo Castiglioni.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.