A Misilmeri la piantagione nella villetta, arrestata una coppia

In arresto un 37enne e una 35enne che abitano in una villetta di Misilmeri

Una coppia di Misilmeri è stata arrestata dalla Polizia perchè sorpresa a coltivare una piantagione di droga all’interno di una villetta. In particolare, La Polizia di Stato del Commissariato di Brancaccio ha fermato una coppia di palermitani. In arresto un 37enne e una 35enne che abitano in una villetta di Misilmeri. Sono accusati dagli investigatori di coltivazione di sostanza stupefacente del tipo marijuana e furto aggravato di energia elettrica.

I sospetti dei poliziotti

I poliziotti si sono appostati nei pressi della villetta in una contrada di Misilmeri dove ritenevano potesse essere coltivato dello stupefacente. Ad alimentare i sospetti dei poliziotti dell’investigativa del Commissariato, il particolare che la villetta sembrava allacciata abusivamente alla rete elettrica. Quindi hanno richiesto l’intervento dei tecnici dell’Enel e hanno deciso d’intervenire facendo ingresso all’interno dell’abitazione.

Il blitz nella villetta di Misilmeri

All’interno di una stanza i poliziotti hanno trovato una piantagione indoor di marijuana. La Polizia ha contato 197 piante alte circa un metro. Nella stanza c’erano reattori, lampade, impianti di areazione, ventilatori e altre tipologie di strumentazione il tutto alimentato da un allaccio abusivo. Nel corso della perquisizione dell’abitazione gli agenti hanno rinvenuto e sequestrato, 10 grammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana già essiccata. Lo stupefacente, l’attrezzatura ed i materiali per la coltivazione sono stati posti sotto sequestro.

Arresto convalidato dal giudice

L’uomo e la donna, arrestati nella flagranza dei reati di coltivazione di sostanza stupefacente e furto aggravato di energia elettrica, in attesa di udienza di convalida sono stati condotti presso la Casa Circondariale “Lorusso” di Pagliarelli. Gli arresti sono stati convalidati dall’Autorità Giudiziaria.


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
Seguici

Potrebbe interessarti anche
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.