Festino privato a Mondello fermato dalla polizia, scatta maxi multa

Gli agenti hanno identificato 65 persone solo in minima parte soci del circolo

0

Una festa privata con somministrazione di bevande. Per questo gli agenti del commissariato Mondello e San Lorenzo hanno multato l’amministratore di un circolo sportivo dilettantistico. Ai controlli hanno preso parte anche agenti della polizia municipale, personale dell’Asp Palermo, della Siae e dell’Ispettorato del Lavoro. Gli agenti hanno identificato 65 persone solo in minima parte soci del circolo.

Per il titolare del circolo è scattata una multa per 5 mila euro per la somministrazione di alimenti e bevande con assistenza ai tavoli ad avventori non iscritti nel registro dei soci, in assenza della prescritta Scia. Le cucine sarebbero anche risultate carenti di sanificazione, con porte d’ingresso prive di protezione da intrusione di animali e con stoviglie e suppellettili non adeguatamente conservate.

Per questo è scattata una sanzione di 3 mila euro per carenze igienico-sanitarie. Infine, l’ispettorato al lavoro ha accertato, la presenza di lavoratori irregolari sia in cucina che al servizio tavoli. Per questo motivo è scattata la sospensione dell’attività imprenditoriale per cinque giorni e sanzioni per 7.000 euro. Le forze dell’ordine hanno anche accertato l’installazione d’impianti audio-visivi per il controllo a distanza dell’attività degli impiegati senza accordo con le rappresentanze sindacali aziendali. Anche in questo caso gli agenti hanno inflitto una multa di 1.500 euro.

Facebook Ricevi le nostre news su Facebook Metti mi Piace

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.