Home Cronaca Un piromane arrestato in Sicilia mentre appicca un incendio, ai domiciliari

Un piromane arrestato in Sicilia mentre appicca un incendio, ai domiciliari

0

Un altro piromane è stato arrestato in flagranza mentre appiccava un incendio. Sono stati i Carabinieri a sorprendere l’uomo mentre dava alle fiamme una porzione di territorio.

La vicenda si è consumata durante la notte dell’08 agosto scorso. I Militari del NORM della Compagnia Carabinieri di Cammarata hanno arrestato in flagranza di reato un 70enne per aver appiccato un incendio nelle campagne del comune in provincia di Agrigento.

Arrivano i carabinieri dopo la telefonata

Alla centrale è giunta una segnalazione di un cittadino, che aveva notato l’anziano con atteggiamento sospetto. Così è partita una pattuglia dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia Carabinieri, che ha sorpreso l’uomo mentre appiccava un rogo.

I soccorritori evitano il peggio

Le fiamme hanno velocemente iniziato a divovitando ulteriori e ben più gravi conseguenze l’area circostante, in direzione di un bosco e del centro abitato. Per fortuna le squadre anti-incendio della Protezione Civile e del Corpo Forestale Regionale, aiutate dai militari, hanno scongiurato il peggio, estinguendo le fiamme.

Il piromane ai domiciliari

L’uomo, che non ha saputo fornire una motivazione al suo gesto è stato trovato anche in possesso di un coltello. Ora si trova ai domiciliari e rischia la pena della reclusione fino a dieci anni.

 

Articolo precedenteAvvistati Salvo Ficarra, Luca Zingaretti e Giorgio Armani a Pantelleria, l’isola dei vip
Articolo successivoMonreale, svaligia villetta ma arrivano i Carabinieri

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui