Ryanair punta sulla Sicilia, via al Palermo-Lisbona

Si tratta dell'ennesima scommessa che Ryanair punta sulla Sicilia

Un volo diretto collegherà la Sicilia con il Portogallo. Ed è la prima volta che accade. La compagnia irlandese low-cost Ryanair ha annunciato la nuova rotta fra Palermo e Lisbona. Saranno due i voli alla settimana.

Si tratta dell’ennesima scommessa che Ryanair punta sulla Sicilia e sull’aeroporto di Palermo. Ryanair conferma inoltre per il prossimo inverno l’intero “operativo” estivo anticipando ad ottobre l’arrivo del quinto aereo nella sua base palermitana.

La tratta Palermo-Lisbona prenderà il via da novembre, per la stagione invernale. Di tratta di un segnale tangibile: Ryanair ha inserito Palermo fra le mete del turismo a partire dall’autunno.
Il volo Palermo-Lisbona partirà insieme a quelli da Alghero, Bari e Bologna sempre per Lsbona.

“I passeggeri da e per l’Italia – annuncia Ryanair – possono ora scegliere tra ancora più voli tra l’Italia e il Portogallo, volando con le tariffe più basse e con la possibilità di usufruire dell’offerta ‘Zero Supplemento Cambio Volo’, fino alla fine di dicembre 2021, nel caso in cui i loro piani dovessero subire modifiche”.

Chiara Ravara, Head of Sales & Marketing Ryanair, spiega: “In qualità di maggiore compagnia aerea italiana, siamo lieti di continuare a supportare la crescita regionale nonostante le sfide imposte dalla pandemia di Covid-19. Siamo felici di aggiungere ancora più voli settimanali tra l’Italia il Portogallo. Ciò contribuirà a incrementare il traffico aereo e a supportare la ripresa del settore turistico mentre i programmi di vaccinazione continuano e l’Europa riapre. Con la consapevolezza che le restrizioni legate al Covid cambiano regolarmente, i clienti Ryanair possono ora prenotare la loro meritata vacanza con la certezza che se i loro piani dovessero cambiare, possono spostare le date di viaggio due volte senza pagare il supplemento di cambio volo fino alla fine di dicembre 2021, e pagando solo l’eventuale differenza di prezzo tra il volo originale ed il nuovo volo”.


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
Seguici

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.