Aumentano i contagi, zona rossa nel Palermitano

Una nuova “zona rossa” in Sicilia, a Gratteri, in provincia di Palermo.
Lo prevede un’ordinanza firmata dal presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, che avrà efficacia a partire da domani (12 giugno) fino a giovedì 17 giugno compreso.

Il provvedimento è stato assunto sentito il sindaco e in seguito alla relazione dell’Asp territorale, che ha evidenziato un considerevole aumento di soggetti positivi al Covid.

Tre zone rosse e ne era stata prorogata una e una sola era venuta a scadere tre giorni fa. Si tratta dei Comuni di Aidone (Enna), Francofonte (Siracusa) e Valledolmo (Palermo). Quella ordinanza ha efficacia a partire da oggi venerdì (11 giugno) fino a giovedì 17 giugno compreso.

Il provvedimento si è reso necessario in seguito alle relazioni epidemiologiche delle Asp che hanno evidenziato un considerevole aumento di soggetti positivi al Covid19, ed è stato assunto dopo aver informato i sindaci competenti. Con la stessa ordinanza, è stata disposta inoltre la proroga delle misure restrittive (sempre fino al 17 giugno) per Prizzi, in provincia di Palermo.


Seguici su Facebook


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
Seguici

Potrebbe interessarti anche
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.