Enrico Murabito muore a 17 anni, incidente mortale spezza la vita del giovane arbitro

Il 17enne Enrico Murabito è morto in seguito a un incidente stradale in viale Ulisse, a Catania

La Sicilia piange un’altra giovane vita spezzata lungo le strade. È il 17enne Enrico Murabito la vittima di un grave incidente stradale avvenuto ieri sera a Catania, in viale Ulisse. Il giovane si trovava in sella al suo scooter 125 quando ha perso il controllo del mezzo schiantandosi contro un cordolo.

Inutili i soccorsi del 118

Enrico Murabito, di Tremestieri Etneo, è morto sul colpo. Inutili i tentativi di rianimazione da parte del personale del 118 anche con l’ausilio di un defibrillatore. Sul posto la Polizia Municipale che sta indagando sulle dinamiche dell’incidente.

Il mondo del basket piange Enrico Murabito

Grande cordoglio da parte del mondo dello sport: Enrico era un grande appassionato di basket e giovanissimo arbitro. Come riporta il sito basketcatanese.it, il 17enne era uno “dei più promettenti arbitri siciliani”. Murabito infatti era un appassionato cestista e aveva unito la passione per il gioco a quella per l’arbitraggio. Diverse le società sportive che hanno espresso vicinanza alla famiglia.

Il cordoglio del Gap Catania e degli amici

“L’istruttore regionale Giuseppe Salvo e tutto il Settore Giovanile Arbitri Sicilia si stringe al dolore della famiglia, del Gap Catania e di tutto il movimento arbitrale Siciliano, per la scomparsa di Enrico Murabito, avvenuta domenica sera con incidente stradale. Ti vogliamo ricordare così, con il sorriso che avevi e che non perdevi mai. Dio ti benedica, Riposa in Pace Caro Enrico”. E ancora dal CUS Catania Basket: “Il Cus Catania Basket piange la scomparsa del giovanissimo Enrico Murabito. Alla famiglia del ragazzo rivolgiamo le più sentite condoglianze”.

Facebook Ricevi le nostre news su Facebook Metti mi Piace

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.