Sicilia zona gialla dal 15 febbraio, Roma non concede la deroga a Musumeci

Nel corso delle prossime ore il ministro della Salute Roberto Speranza firmerà l'ordinanza con i rispettivi cambi di colore

La zona gialla è realtà in Sicilia e partirà dal 15 febbraio e non da domenica 14 come precedentemente scritto. La zona gialla partirà da lunedì, giorno della scadenza naturale dell’ordinanza attualmente in vigore. Non partirà da San Valentino come aveva chiesto a Roma il presidente della Regione, Nello Musumeci.

Zona gialla dal 15 febbraio

Nel corso delle prossime ore il ministro della Salute Roberto Speranza – appena riconfermato Ministro della Salute – procederà alla firma dell’ordinanza. La Sicilia, dunque, dopo due settimane di zona rossa e altre due di zona arancione per la Sicilia, potrà godere di meno restrizioni, così come auspicato dal presidente della Regione Nello Musumeci. Respinta da Roma la richiesta di Musumeci di consentire l’apertura dei ristoranti fino alle 22 già domenica sera, che secondo il calendario è il 14 febbraio, ovvero San Valentino.

Sicilia Regione con Rt più basso d’Italia

La Sicilia è la regione italiana con il più basso indice Rt: 0,66% a fronte di una media nazionale dello 0,95%. Il bollettino Covid del Ministero della salute di oggi 12 febbraio 2021 in Sicilia annuncia 491 nuovi positivi. La regione è dodicesima nel numero di nuovi contagi. Le vittime sono state 21 nelle ultime 24 ore e portano il totale a 3.804. Il totale degli attualmente positivi è 35.307, con una diminuzione di 1.348 casi rispetto a ieri. I guariti sono 1.818. Negli ospedali siciliani continuano a diminuire i ricoveri che adesso sono 1.224; 12 in meno rispetto a ieri, aumentano in terapia intensiva che sono 169, quattro in più.

La distribuzione nelle province vede Palermo con 150 casi, Catania 106, Messina 89, Trapani 29, Siracusa 47, Ragusa 14, Caltanissetta 15, Agrigento 35, Enna 6

Ricevi tutte le news

SEGUI DIRETTA SICILIA SU GOOGLE NEWS

SEGUICI SU FACEBOOK
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.