Cinque positivi al Cervello e tre hanno la polmonite

Tra i cinque positivi registrati al Cervello di Palermo c'è alche una donna alla 29esima settimana di gravidanza

In cinque sono arrivati all’ospedale Cervello di Palermo e tutti sono risultati positivi al Covid19. In tre hanno la polmonite e altri due hanno sintomi meno gravi. Tra di loro anche una donna incinta.

Continua l’incubo Coronavirus a Palermo. I cinque sono arrivati al Cervello accusando febbre e difficoltà a respirare. Una volta arrivati in ospedale, sono stati sottoposti al tampone e tutti sono risultati positivi. Quattro di loro sono stati ricoverati nel reparto di malattie infettive. Un quinto è in osservazione.

Come detto, tre del gruppo di cinque persone hanno la polmonite. Sono tutte persone adulte ma hanno meno di 40 anni. Tra loro c’è una donna incinta alla 28esima settimana di gravidanza. Secondo quanto la donna avrebbe raccontato ai medici, non si sarebbe allontanata da Palermo nelle ultime settimane. Cosa che invece non ha potuto confermare un altro dei ricoverati, un giovane appena rientrato da una vacanza in Campania.

Dopo la scoperta dei 5 casi positivi al Cervello, è scattato il protocollo sanitario dell’Asp. L’obiettivo è risalire ai contatti che i cinque positivi hanno avuto nelle ultime settimane.

Le misure di contenimento verranno applicate alla clinica Triolo-Zancla, dove la donna era stata visitata nei giorni scorsi. “La donna risultata positiva l’ultima volta è stata visitata nella nostra clinica il 17 agosto perché aveva lievi contrazioni pelviche – sottolinea il titolare Luigi Triolo a Repubblica – non aveva alcun sintomo riconducibile al Covid. Le due persone che sono venute in contatto con lei, il ginecologo e l’infermiere sono già stati sottoposti al tampone e aspettiamo i risultati”.

Oltre ai sanitari nelle prossime ore verranno sottoposti al test il marito della donna e tutte le persone che sono entrate in contatto con lei negli ultimi 14 giorni. La task force dell’Asp sta ricostruendo anche tutti i contatti che anche gli altri quattro palermitani positivi hanno avuto nelle ultime due settimane.