Focolaio di Covid-19 nel Palermitano, 8 familiari positivi

Si tratta di 8 turisti che fanno parte di un unico nucleo familiare arrivato in Sicilia dalla Lombardia per trascorrere le vacanze, sono tutti in isolamento domiciliare

Si fa sempre più complicata la situazione siciliana relativa ai nuovi contagi di Coronavirus. In provincia di Palermo un’intera famiglia è risultata positiva. Sono 8 i nuovi casi di Covid19 a Carini. Si tratta di un nucleo familiare appena arrivato sull’isola per una vacanza.

Il sindaco di Carini, Giovì Monteleone, ha voluto comunicare alla cittadinanza la notizia di un nuovo piccolo focolaio di Covid-19 in città. Sono 8 i nuovi casi di pazienti affetti da covid19 a Carini. Si tratta di un nucleo familiare proveniente dalla Lombardia per le ferie estive.

Il gruppi di turisti si è prontamente messo in contatto con le autorità sanitarie. Al momento sono seguiti dall’ASP di Palermo.

Tutti gli 8 componenti del nucleo familiare positivo al Coronavirus è in buone condizioni di salute e non manifesta sintomi rilevanti, ad esclusione di una persona anziana che presenta leggera febbre e cefalea. Tutti si trovano in isolamento domiciliare obbligatorio.

Con gli 8 nuovi casi, il numero totale di malati di Covid-19 a Carini sale a 13. “Ricordo a tutti ancora una volta quanto siano fondamentali le misure di prevenzione – riferisce il sindaco di Carini – distanziamento sociale, mascherina, no assembramenti (anche in spiaggia si possono creare situazioni pericolose!) e sopratutto igiene delle mani. E’ una malattia subdola, non possiamo permetterci di abbassare la guardia”.

Intanto a Palermo è stata ricoverata una ragazza che giovedì scorso era risultata positiva al Covid-19. La giovane è stata ricoverata nel reparto di Terapia intensiva dell’ospedale Cervello. Dopo i primi sintomi la giovane di sarebbe aggravata fino al trasferimento in Rianimazione. La ragazza nei giorni scorsi era tornata a Palermo da una vacanza a Malta.