Lo schianto e le lacrime a Palermo per Manfredi Figlia, solo 14 anni

Il funerale del giovane sarà celebrato nel cortile dell'istituto salesiano don Bosco Ranchibile di Palermo, la scuola frequentata dal 14enne intanto si indaga per ricostruire la dinamica dell'incidente mortale

Morire a 14 anni. Palermo piange Manfredi Figlia, morto in un tragico incidente mortale. È accaduto a Palermo nel corso della serata del 12 agosto.
Luogo della tragedia è l’incrocio tra viale Lazio e viale Campania.

Manfredi, solo 14 anni, aveva da poco preso il patentino per poter finalmente andare in giro per la città a bordo della sua Vespa. La sua giovane vita però è stata spazzata da un incidente sul quale ancora devono essere accertate le responsabilità. Ma adesso è il momento del dolore per Palermo che piange, ancora una volta, una giovane vittima delle strade. La quindicesima persona che muore nel 2020.

Manfredi indossava il casco durante l’incidente ma lo schianto è stato troppo volento tra la sua Vespa e l’auto che l’ha colpito a ridotto dell’incrocio. Il giovane Manfredi Figlia era di rientro a casa quando è stato sbalzato dallo scooter dopo essere stato colpito dalla vettura. Uno scontro fatale.

Il giovane, soccorso dal 118, è stato portato d’urgenza a Villa Sofia ma le sue condizioni erano disperate. Il giovane è morto subito dopo il ricovero.

La dinamica dell’incidente è al vaglio della sezione Infortunistica della polizia municipale. E la donna alla guida dell’auto, una palermitana di 50 anni, rischierebbe di essere accusata di omicidio stradale. Un atto dovuto, per il proseguio delle indagini. La donna, sottoposto all’alcool test, è risultata negativa. Cruciali per la ricostruzione dell’incidente mortale potrebbero essere le telecamere di videosorveglianza installate nei presi dell’incrocio.

Questi però saranno giorni segnati dal dolore per la famiglia di Manfredi Figlia, volato via così giovane. Il 14enne frequentava la I Les della scuola salesiana Don Bosco Ranchibile. “Ci stringiamo attorno alla famiglia, in questo tragico momento per loro e per noi tutti, chiedendo il dono della Consolazione e della Speranza”, questa la nota della scuola dopo la tragedia.

Il funerale di Manfredi Figlia è in programma lunedì proprio nel cortile del Don Bosco Ranchibile alle 9.30.