Il virus fa paura, il Ferragosto è blindato nel Palermitano

Al momento è tutto tranquillo lungo i litorali dell’Isola dove il “coprifuoco” scatterà al tramonto con Polizia, Carabinieri, Guardia di Finanza e Guardia Costiera in azione

Ferragosto blindato a Palermo e in tutta la provincia. Sarà tolleranza zero lungo le spiagge del litorale contro falò, assembramenti, feste private e pubbliche. È già partito il dispositivo di sicurezza anti Covid delle forze dell’ordine.

Da Mondello a Cefalù e in tutti gli altri paesi della riviera palermitana Polizia, Carabinieri, Guardia di Finanza, Guardia Costiera in allerta per scongiurare assembramenti.

I Carabinieri del Comando Provinciale di Palermo, in occasione del ponte di Ferragosto, intensificheranno i controlli di prevenzione sul territorio volti anche al rispetto delle norme anti Covid-19.
I militari saranno presenti in tutta la provincia in parchi, località balneari e piazze, specie nei comuni della riviera passando attraverso il litorale della città, da Mondello alla Marina.
Controlli serrati anche da parte della Polizia di Stato con specifici dispositivi nelle zone balneari.

La Guardia Costiera e la Capitaneria di porto controlleranno via mare le spiagge. Nei comuni il supporto sarà dato anche dalla Polizia locale. Il culmine dei controlli ci sarà nel ore notturne.

Un Ferragosto blindato dunque, segnato dalle prescrizioni anti Coronavirus. Intanto oggi, 14 agosto, le spiagge sono state prese d’assalto, e c’era da aspettarselo, visto anche il clima rovente. Al momento è tutto tranquillo lungo i litorali dell’Isola dove il “coprifuoco” scatterà al tramonto.

A Palermo, su disposizione del sindaco Orlando, è vietato lo svolgimento di manifestazioni pubbliche. E’ inoltre vietato con qualsiasi materiale accendere fuochi e predisporre attendamenti nelle medesime aree e nelle spiagge.

Non solo nei capoluoghi ma anche in numerosi comuni siciliani la festa di Ferragosto è stata vietata. Le spiagge di Campofelice di Roccella, Lascari, Cefalù e Finale di Pollina, per esempio, saranno presidiate e sarà vietato per bagnanti e vacanzieri potervi accedere con orari e regole che varieranno da comune a comune. La lunga notte di Ferragosto segnata dal Covid sta per arrivare.