Allarme a Palermo, caso di Covid alle Poste e 50 persone in quarantena

Dopo la notizia, il direttore del centro di via La Malfa ha rimandato a casa i dipendenti

Un caso di contagio da Covid19 è stato scoperto alle Poste di via Ugo La Malfa, a Palermo. Si tratta del Centro meccanico di smistamento. La scoperta risale alla giornata di ieri e riguarda, secondo quanto riporta La Repubblica, una donna, una addetta alla lavorazione delle raccomandate.

AGGIORNAMENTO: I CASI SONO DUE, LEGGI QUI

Dopo la notizia, il direttore del centro di via La Malfa ha rimandato a casa i dipendenti. Una cinquantina di persone sono state segnalate all’Asp di Palermo. Tutti dovranno fare il tampone. Si tratta di dipendenti che lavorano nella stessa aarea in cui lavora la donna positiva al Coronavirus. La dipendente aveva accusato i sintomi tipici dell’infezione da Covid19, come febbre e malori. La donna non è ricoverata e le sue condizioni di salute sarebbero buone.

“Ancora non ha dato alcuna risposta, quando invece avrebbe già dovuto attivarsi per fare i tamponi ed evitare che un servizio pubblico possa subire rallentamenti”, dice Maurizio Affatigato della Cisl, che aggiunge: “L’azienda ha per fortuna già messo oltre la metà dei dipendenti del centro di smistamento in smart working e questo sicuramente ha evitato altri possibili contagi”.