AmbienteCronaca

Brucia il Palermitano, incendi a Capo Gallo e a Monreale

Scoppia un incendio nella riserva di Capo Gallo a Palermo. Da questa mattina un incendio distrugge una grossa porzione di riserva a causa del caldo i ripresa e del vento. Roghi anche a Monreale e in tutta la provincia palermitana.

L’allerta incendi è scattata già dalle prime ore del mattino. A Capo Gallo il rogo ha mandato fumo sterpaglie di macchia mediterranea, in particolare sul fronte della Riserva che si estende sul Monte che si frappone tra le borgate marinare di Sferracavallo e Mondello.

L’incendio si è propagato su Pizzo Sella. Sul posto sono giunti i vigili del fuoco e il Corpo Forestale. In azione anche elicotteri.

Ma gli incendi non danno tregua in tutta la provincia di Palermo. Un rogo ha tenuto impegnate verie squadre antincendio anche a Monreale dove sono stati segnalati incendi a Piano Geli, tra Palermo e San Martino delle Scale.

LEGGI ANCHE  Monreale, un altro Cimitero degli orrori: 27 indagati tra impresari e dipendenti comunali

Un rogo ha causato qualche disagio alla viabilità sulla Palermo-Sciacca, sempre in territorio di Monreale. Le fiamme si sono sviluppate sotto un viadotto nei pressi di Poggio San Francesco, nel territorio tra Monreale e San Giuseppe Jato. Il fumo ha causato problemi alle auto in transito lungo lo scorrimento veloce.

Sullo stesso argomento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *