La pandemia avanza in Sicilia, +29 contagi in 24 ore

Sono 29 i tamponi positivi al Covid confermati in Sicilia e sono 8 i migranti presenti sull'isola positivi

Ammontano a 29 i nuovi positivi in Sicilia registrati nel corso delle ultime 24 ore. Si tratta dei nuovi casi di Covid19 segnalati nel bollettino della Protezione Civile Nazionale.

Il bollettino, in particolare, riporta un altro importante incremento di nuovo positivi e questa volta non incidono in larga parte i migranti. Quello che viene fuori dai numeri è pericoloso trend costante di nuovi contagi.

Sono quindi 29 i tamponi positivi al Covid confermati in Sicilia e sono 8 i migranti presenti sull’isola positivi.
Questo il numero dei contagi endemico, cioè quelli che riguardano direttamente i siciliani. Si tratta di 9 casi a Catania, 3 casi a Palermo, solo uno a Ragusa come anche a Trapani ma 7 a Siracusa. Sono sei, invece, i guariti.

Sono 44 le persone che si trovano in ospedale, 39 in ricovero ordinario e 5 in terapia intensiva. Purtropppo l’intensiva fa registrare un nuovo ridcovero in più.

Intanto oggi il Governatore Musumeci ha firmato una nuova ordinanza LEGGI QUI che prevede alcune restrizioni. Il presidente della Regione Siciliana ha però annunciato che se i casi dovessero crescere ancora, potrebbe prendere in considerazione altri provvedimenti ancora più restrittivi.

In Sicilia, nelle discoteche e negli esercizi pubblici similari, sono vietati gli eventi al chiuso, mentre per quelli all’aperto si fa riferimento alle linee guida recepite dal Dpcm e predisposte dalla Conferenza delle Regioni, individuando i principi di distanziamento, obbligo della mascherina e riduzione della capienza massima per garantire il distanziamento previsto nelle aree destinate al ballo.