Tromba d’aria a Cefalù, panico tra i bagnanti (VIDEO)

Una grossa tromba d’aria si è abbattuta questo pomeriggio a Cefalù. Dal mare è arrivato il grosso vortice che poi si è riversato lungo la spiaggia, generando un forte vento e spazzando via sabbia e oggetti.

Dopo aver visto la tromba d’aria è scattato il panico e i bagnanti sono fuggiti via dalla spiaggia. Tutti sono stati presi alla sprovvista mentre trascorrevano una giornata al mare in tranquillità. L’inusiale fenomeno meteorologico si è generato al largo, molta gente è uscita dall’acqua in fretta e furia, surfisti compresi. Un mini tornado che ha poi esaurito la sua forza avvicinandosi alla costa e alla strada, dove per fortuna non si sono registrati dné danni, né feriti.

LEGGI ANCHE  A Bagheria il sindaco chiude tutte le scuole, 30 classi in quarantena

Sui socal sono decine i video e le segnalazioni pubblicate da residenti e turisti. Il video di Giuseppe LR Cefalù.

Intanto scatta l’allerta meteo gialla a Palermo, in provincia e in tutta la porzione centro-settentrionale della Sicilia. Il Dipartimento di Protezione Civile regionale ha diramato il bollettino che annuncia un avviso meteo e idrogeologico di colore giallo. Secondo le previsioni meteo per domani, 6 agosto, sono attesi rovesci anche a carattere temporalesco lungo la fascia tirrenica siciliana e lungo il versante ionico. L’allerta è valida dalla mezzanotte di oggi per tutte le prossime 24 ore.