Un presunto caso di Coronavirus a Roccamena, una donna positiva al primo tampone

È stato il sindaco Palmeri a comunicare la notizia attraverso una nota diffusa sui social

Un presunto caso di Coronavirus anche a Roccamena, piccolo centro dell’entroterra palermitano.

È stato il sindaco Palmeri a comunicare la notizia attraverso una nota diffusa sui social. Si tratterebbe di una donna di circa 40 anni, madre di un giovane rientrato in paese da una città del nord Italia.

“Si comunica alla cittadinanza – recita la nota del sindaco – che, nella mattinata di oggi, è stato accertato dalle autorità sanitarie un caso di coronavirus a Roccamena”

La donna starebbe bene, avrebbe solo qualche grado di febbre. “Invitiamo la cittadinanza a non allarmarsi, a seguire le regole di igiene già note e di attenersi alle misure precauzionali”, aggiunge il sindaco il quale ha assicurato la situazione è continuamente monitorata e che l’amministrazione è in contatto con la persona che è risultata positiva al Coronavirus. “La donna ha effettuato un altro tampone – ha detto Palmeri – e siamo in attesa di riscontro”.