Covid-19, boom di guariti in Sicilia ma in Italia contagi in aumento

La Lombardia fa alzare il trend dei nuovi contagi con 216 nuovi casi positivi

Boom di guariti dal coronavirus in Sicilia. Secondo il report della Regione, infatti, tra ieri e oggi il tampone di 116 persone e’ risultato negativo. Il numero dei guariti nell’Isola sale quindi a 1.845, mentre quello degli attuali positivi cala a 1.318 (112 in meno rispetto a ieri). Tra ieri e oggi sono stati scoperti cinque nuovi casi, mentre una persona e’ morta facendo salire il computo complessivo di questa voce a 272. Dall’inizio dell’emergenza epidemiologica i casi scoperti nell’Isola sono stati 3.435. Scendono a 83, inoltre, i ricoverati in ospedale, di cui dieci in terapia intensiva. Per 1.235 positivi, infine, le autorita’ sanitarie hanno disposto l’isolamento domiciliare.

In Italia aumentano i casi di Covid-19 ed è la Lombardia a continuare a preoccupare. Sono 216 i nuovi casi positivi in Lombardia, che ricomprendono 168 tamponi a seguito di test sierologici fatti su iniziativa dei singoli cittadini e processati dall’Ats di Bergamo negli ultimi sette giorni. I positivi complessivi sono in calo di 440 unita’ e si attestano a 24.037. Dall’inizio della pandemia a oggi sono stati 87.801.

Risalgono i positivi anche nelle città lombarde, a partire da Milano metropolitana che cresce di 68 persone a 22.832, di cui 9.679 (+41) a Milano citta’. Bergamo risente dei dati dei tamponi privati e sale a 13.175 positivi (+30 su ieri) ai quali vanno aggiunti i 168 tamponi effettuati. Brescia cresce di 33 unita’ e raggiunge i 14.522 positivi.

Nel dettaglio, i casi attualmente positivi sono 24.037 in Lombardia, 6.464 in Piemonte, 3.998 in Emilia-Romagna, 2.287 in Veneto, 1.460 in Toscana, 1.269 in Liguria, 3.488 nel Lazio, 1.450 nelle Marche, 1.146 in Campania, 1.513 in Puglia, 477 nella Provincia autonoma di Trento, 1.318 in Sicilia, 356 in Friuli Venezia Giulia, 866 in Abruzzo, 171 nella Provincia autonoma di Bolzano, 32 in Umbria, 215 in Sardegna, 27 in Valle d’Aosta, 190 in Calabria, 166 in Molise e 36 in Basilicata.

Sono 50.966 i malati di coronavirus in Italia, 1.976 meno del giorno prima, quando il calo era stato di 2.358. Le vittime nelle ultime 24 ore sono 117, in risalita rispetto al livello più basso da inizio marzo toccato ieri con 78.